Cento di questi giorni

È mezzanotte e sono a casa con una birra ghiacciata in mano che festeggio l’inizio del mio compleanno. Sono solo ma non è un problema, domani festeggerò a dovere con tante persone che hanno conquistato la mia stima e soprattutto il mio affetto.

Non che sia cambiato qualcosa rispetto a qualche minuto fa. I compleanni sono ampiamente sopravvalutati. Che vuoi che cambi tra 30 e 31? È come quando si guida in autostrada e inconsapevolmente attraversi meridiani e paralleli. Non succede nulla, non si sente nulla. Nemmeno un piccolo scossone sotto gli pneumatici.

Dicevo che stare soli, in un momento come questo, forse è meglio. Da solo ci si può fermare un attimo ed in silenzio ripercorrere ciò che è stato fatto la direzione verso cui mi sto muovendo (scusatemi per la banalità!). Ricacciato con risoluzione il proposito di stilare una classifica dei momenti migliori finora vissuti (in maniera del tutto involontaria non avrei potuto fare a meno di redigere un’analoga lista di momenti negativi), mi rendo conto che non posso con certezza affermare che il meglio deve ancora venire. Ma se penso alla mia famiglia, a qualche buon amico che mi sta accanto, a tutti i traguardi che mi hanno fatto arrivare qui, ai viaggi che mi hanno fatto conoscere luoghi e persone, il buon cibo, qualche partita leggendaria, beh…non è stato tutto così male.

E se davvero il meglio dovesse ancora arrivare, sarà un “meglio” davvero spettacolare!

Immagine

This entry was posted in Pensieri e Parole. Bookmark the permalink.

11 Responses to Cento di questi giorni

  1. Rocco R. says:

    Il giorno del mio compleanno è probabilmente l’unico in cui non faccio il punto della situazione. 🙂

  2. Rocco R. says:

    E comunque, buon compleanno.

  3. mizaar says:

    buon compleanno, fabio. e comunque il tempo che passa è un oggi uguale a ieri e simile a domani, i numeri una convenzione – me lo dico tutti gli anni il primo gennaio! 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s